Situato in un palazzo storico nel dinamico quartiere Vanchiglia, un appartamento  per una giovane coppia appena sposata le cui necessità erano quelle di dare un nuovo aspetto alla casa, minimizzando le opere murarie e riducendo il più possibile i tempi di realizzazione (vincolati dalle tempistiche di spostamento), ripensando  con un nuovo linguaggio la zona giorno ed aggiungendo un nuovo bagno.

La distribuzione planimetrica era fortemente vincolata dalle preesistenze impiantistiche, e dalla volontà di recuperare il pavimento in legno massello, motivo per cui il layout originale non è stato completamente trasformato, ma piuttosto valorizzato e reso più funzionale attraverso lo studio di arredi su misura.

Elemento centrale del progetto è l’ingresso, che da semplice spazio di “passaggio”, le cui dimensioni erano sprecate, diventa uno spazio funzionale dell’abitare. Ciò è stato possibile grazie alla creazione di un grande elemento contenitore su misura. Questo armadio integrato è stato pensato oltre che per soddisfare le richieste della committenza di aumentare ed ottimizzare lo spazio a disposizione, anche per mascherare un sistema di tubazioni del riscaldamento esistenti, dalle forme goffe e sgraziate,  che attraversavano lo spazio e correvano lungo le pareti. Il ritmo dei pannelli laccati in tinta con le pareti cela gli ingressi diretti alle due camere da letto, attraverso dei portali ribassati, resi ancora più importanti dall’arretramento delle porte.

Oltrepassando questo corridoio cieco, illuminato da una veletta nascosta che corre al di sopra degli armadi, si arriva in uno spazio unico sviluppato in larghezza caratterizzato da ampie finestre contrapposte, sorprendentemente ampio ma allo stesso tempo  chiaramente diviso a livello percettivo attraverso uno spazio  di transizione caratterizzato da un’altezza ridotta che separa la zona cucina dal soggiorno, dove tutti gli arredi e l’illuminazione sono stati studiati e scelti  in stretta collaborazione con la committente.

CASA ARTISTI

APPARTAMENTO PRIVATO

Progetto di

INEDITO Architetti

A cura di

Arch. Matteo CANEPA

___

Tipologia

Architettura, Residenziale

Restauro e Risanamento Conservativo

Ristrutturazione e Interior Design

130 mq

Committente

Privato

Luogo

Torino, Italia

Stato

Realizzato, 2021

Fotografia

Francesca Cirilli

Artisti-07.jpg
Artisti-35_B.jpg
20180904_180903.jpg
Artisti-07.jpg
Artisti-29_B.jpg
Artisti-26.jpg
Artisti-14.jpg